Archivi tag: Racer

Dubbi sul banchino motore

Liberalizzare?

Nel Regolamento Tecnico HSC per la gara di velocità https://historicslotcars.com/regolamento-tecnico-velocita/ abbiamo uniformato il banchino motore al solo modello NON offset. L’intento era quello di semplificare e omologare il più possibile tutti i modelli, in quanto alcune marche (vedi Fly) non permettono l’uso degli offset.
Alcuni amici ci hanno segnalato (giustamente) che le Slot.it e le Racer attualmente vengono fornite di serie con il banchino offset 0,5 e che il non offset (0,0) è difficilmente reperibile.
Ciò creerebbe una complicazione: chi lo ha da tempo lo può montare facilmente; mentre chi acquista un’auto nuova lo deve acquistare a parte, con il rischio di non trovarlo.

Poichè lo spirito dell’Historic Slotcars Challenge è quello di semplificare e non di complicare il gioco, stiamo prendendo in considerazione di fare una modifica al regolamento: permettere l’offset.
In realtà non crediamo che, usando il motore Scaleauto a basso magnetismo, ciò comporti grandi differenze. DI fatto abbassare di mezzo mm un motore che ha 4,5g di trazione non crediamo possa favorire gran che.
Il dubbio attuale è: se liberalizzassimo anche l’uso degli 0,75 e 1,0?
E’ probabile che non cambi molto anche in questo caso, con in più il dubbio sul reale vantaggio di scegliere un assetto così basso su piste con dislivelli.
NON dimentichiamo che HSC riproduce piste reali, cercando di riprodurre anche i dislivelli (magari questi non in scala, ma in ogni caso sensibili).

Quindi NON correte a cambiare banchino.

Magari fra due giorni liberalizziamo tutto!

La prima gara che correremo con questo regolamento ufficiale sarà la Rievocazione della 1000 Km di Monza il 19 luglio.

 

Annunci

Successo HSC a Slotlandia

Sebring … automobili e aerei

Slotlandia e’ a Novegro, vicino a Linate. Il rombo degli aerei in decollo ha dato ai partecipanti della gara HSC la sensazione di essere veramente alla 12 H di Sebring, dove gli aerei decollavano vicini alle auto in corsa. Le slotcar di Racer, con le loro belle livree, inserite nel diorama che caratterizza le gare HSC, hanno dato ai partecipanti il brivido di guidare nel famoso autodromo USA, dove Steve Mc Qeen era di casa.

Racer ci ha invitati fornendo le auto, con la formula “fisse in corsia”.

Venerdì è stato dedicato alle prove libere, mentre sabato si è svolta una prima gara di rievocazione della endurance 12 H Sebring degli anni ’60 e ’70, gara inserita nel Word Championship. Domenica si è replicato con un’altra endurance.

Il grande successo ci ha permesso di realizzare due prove sia al sabato, sia la domenica, con squadre da quattro piloti. Un totale di 16 squadre con più di 60 piloti a gareggiare.

Ecco la classifica delle due giornate (sabato le manches sono state da 30 min, domenica da 20 min per corsia):

ClassSebringSlotlandia

La galleria completa delle foto si trova alla pagina di Sebring

Sabato hanno corso queste auto:

  • n.26 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 330P Scuderia Bear – Bob Grossman / Skip Hudson
  • n.29 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 250LM MECOM Racing Team – Walt Hansgen / Mark Donohue
  • n.30 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 330P MECOM  Racing Team – Graham Hill / Pedro Rodriguez
  • n.27 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 330P JOHN FULP F.O.R.A. – Charlie Kolb /John Fulp.

Queste invece hanno gareggiato la domenica:

  • n.24 Sebring 12hrs 1962 – Ferrari 250GTO N.A.R.T. – Phill Hill / Olivier Gendebien
  • n.32 Sebring 12hrs 1963 – Ferrari 250GTO N.A.R.T. – Hayes / Doug Thien
  • n.30 Sebring 12hrs 1964 – Ferrari 250GTO64 N.A.R.T. – David Piper / Mike Gammino / Pedro Rodriguez
  • n.31 Sebring 12hrs 1964 – Ferrari 250GTO64 SEFAC – Carlo Maria Abate / Jean Guichet

Un grande grazie va ai piloti, che con il loro entusiasmo hanno vivacizzato la gara, a Racer e lo staff di Slotlandia che hanno reso possibile questa bella iniziativa, a chi ha dato una mano alla realizzazione pratica del circuito e del diorama.

Sebring a Slotlandia

Historic Slotcars Challenge ospite di Racer

Dal 27 al 29 settembre 2013, presso Slotlandia a Novegro, realizzeremo la riproduzione del circuito di Sebring, sempre nello spirito che caratterizza la nostra filosofia di fare slot: rievocare le grandi gare del passato su circuiti riprodotti in scala e con le auto in livrea coordinata.

L’invito di Racer a riprodurre il circuito a Slotlandia, mettendo a disposizione le sue auto, è stato quindi da noi subito recepito, in quanto i magnifici modelli prodotti da questa casa leader nel settore ben si sposano con la riproduzione in scala dei circuiti famosi. Quindi sarà possibile pilotare delle Racer in livrea Sebring sulla riproduzione del circuito, con un grande livello di realismo, tipico delle gare HSC.

Organizzeremo due endurance da 2 ore a squadre, una il sabato pomeriggio e una la domenica pomeriggio, con obbligo di pre-iscrizione. La formula è quella delle auto fisse in corsia, ottimizzate per la gara da Racer e a disposizione anche per le prove. Al di fuori delle gare a squadre il circuito e le auto saranno a disposizione per una competizione un po’ particolare: sessioni individuali di guida alla ricerca del record sul giro.

Vedremo quindi chi è il più veloce sul celebre circuito Americano, ricavato all’interno di un aeroporto, caratterizzato da rettilinei intervallati da curve secche e da un tratto misto-veloce.

sebring PonteMG PonteMercedes3 PonteMartini

Ecco le auto messe a disposizione da RACER.

Queste correranno il SABATO:

  • n.26 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 330P Scuderia Bear – Bob Grossman / Skip Hudson
  • n.29 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 250LM MECOM Racing Team – Walt Hansgen / Mark Donohue
  • n.30 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 330P MECOM  Racing Team – Graham Hill / Pedro Rodriguez
  • n.27 Sebring 12hrs 1965 – Ferrari 330P JOHN FULP F.O.R.A. – Charlie Kolb /John Fulp.

Queste correranno la DOMENICA:

  • n.24 Sebring 12hrs 1962 – Ferrari 250GTO N.A.R.T. – Phill Hill / Olivier Gendebien
  • n.32 Sebring 12hrs 1963 – Ferrari 250GTO N.A.R.T. – Hayes / Doug Thien
  • n.30 Sebring 12hrs 1964 – Ferrari 250GTO64 N.A.R.T. – David Piper / Mike Gammino / Pedro Rodriguez
  • n.31 Sebring 12hrs 1964 – Ferrari 250GTO64 SEFAC – Carlo Maria Abate / Jean Guichet

In più, sempre la domenica, ci sarà il debutto della nuovissima Maserati:

  • n.19 Sebring 12hrs 1957 – Maserati 450S – Maserati – Manuel Fangio/ Jean Behra

rcr63b_giu rcr63a_giu RCR60b_Alfa33_giu RCR60a_alfa_giu b_rcr_52_su b_rcr_39_giu b_rcr_34_giu b_rcr_31_giu